UPS, insieme alle altre associazioni qualificate in regione Lombardia ritene che la pesca ricreativa sia perfettamente conciliabile con il distanziamento sociale che sarà richiesto anche per il futuro, anzi nell’esercizio della pesca tale distanziamento è necessario in misura molto maggiore, proprio perché connaturato alla possibilità stessa di poterla esercitare.
Condividiamo con voi la lettera che abbiamo inviato

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *