Si comunica che da sabato 19 giugno riapre al pubblico il centro ittiogenico di Faedo con il suo acquario didattico. In piena sicurezza sanitaria all’interno di una struttura di ben 7.000 mq. i visitatori potranno ripercorrere il ciclo biologico dei pesci della nostra provincia.
Il completamento del Centro ittiogenico e la costruzione dell’acquario è stato reso possibile grazie al contributo di Fondazione Cariplo e della Provincia di Sondrio; l’iniziativa ha lo scopo di coltivare quel legame indissolubile tra il territorio alpino e le comunità che lo abitano, valorizzando quell’elemento – l’acqua – attorno al quale si è consolidata la storia delle nostra popolazione.
Un progetto rivolto in particolare alle nuove generazioni e del tutto in linea con l’impegno di recupero e valorizzazione degli habitat fluviali che UPS si è presa in carico fin dalla sua costituzione. L’accesso potrà avvenire il sabato pomeriggio dalle ore 15 alle ore 17 con ingressi scaglionati ogni 30 minuti ai seguenti orari:
primo ingresso ore 15:00;
secondo ingresso ore 15:30;
terzo ingresso ore 16:00;
quarto ingresso ore 16:30.
Sarà presente il personale dipendente dell’associazione che accompagnerà i visitatori per l’intera durata della visita.
Eventuali gruppi, superiori alle 10 persone, potranno effettuare la visita anche durante la settimana o la domenica previa prenotazione con almeno 7 giorni di preavviso, chiamando il numero 0342217257 o scrivendo a: info@unionepescasondrio.it.
Tutela da Covid 19: Si riportano di seguito alcune informazioni utili alla visita:
✓ chiunque accede al Centro ittiogenico sarà sottoposto al controllo della temperatura corporea. Qualora la temperatura rilevata risultasse superiore ai 37,5° non sarà consentito l’accesso alla struttura;
✓ prima dell’ingresso è predisposta la sanificazione delle mani;
✓ l’uso della mascherina è obbligatorio;
✓ durante la visita, per l’intero periodo di permanenza all’interno della struttura è necessario mantenere sempre la distanza di sicurezza interpersonale.
✓ all’interno del Centro la visita potrà essere svolta solamente lungo il percorso indicato dal personale UPS;

L’ingresso è GRATUITO

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *