Si informa che questa mattina, con la chiusura degli organi di scarico della diga da parte della Società A2A S.p. A , sono terminate le operazioni di svaso e di fluitazione del bacino di Valgrosina.
Nel pomeriggio saranno lasciate defluire, a valle dell’invaso, le portate naturali per almeno 48 ore e successivamente a partire dalla prossima settimana sarà effettuata una operazione di lavaggio del tratto di alveo del torrente Roasco interessato dalle suddette operazioni, con portate dell’ordine dei 10-15 mc./s., come previsto dal Piano Operativo specifico approvato.
Entro un mese dal termine delle operazioni saranno effettuate tutte le attività previste dal piano di monitoraggio relativo allo svaso del bacino di Valgrosina nei seguenti tratti campione:
1. un tratto del T. Roasco, nella parte bassa prima della foce in Adda;
2. un tratto del Fiume Adda a valle della confluenza con il T. Roasco;
3. un tratto a valle del bacino di Sernio.
Attività previste:
Le attività di monitoraggio, in ognuno dei tratti di indagine sopra citati, prevedono:
1 – valutazione dell’habitat tramite confronti fotografici di elementi morfologici, appositamente
individuati e marcati;
2 – analisi della comunità macrobentonica tramite applicazione dell’Indice Multimetrico STAR di
intercalibrazione (STAR_ICMi);
3- analisi della fauna ittica, con valutazione dei valori di densità e biomassa delle popolazioni.
Tempi e numerosità delle indagini.
Un mese prima dello svaso sono state realizzate tutte le attività di indagine che verranno ripetute dopo lo svaso con modalità e frequenza riportate nella tabella.

 

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *