Tesseramento 2018

ESSERAMENTO STAGIONALE 2018

Entro il giorno 22 febbraio tutti i punti vendi inizieranno la vendita dei permessi

Le tipologie dei permessi stagionali sono le seguenti:

  • Libretto Segna pesci adulti (nati nel 2000 e antecedenti): € 150,00 – Permette la cattura in tutte le zone a regolamentazione normale.

  • Libretto Segna pesci ragazzi (nati dal 2001 al 2005) e donne: € 70,00 – Permette la cattura in tutte le zone a regolamentazione normale.

  • Libretto Segna pesci bambini (nati dal 2006 al 2013): € 30,00 – Permette la cattura in tutte le zone a regolamentazione normale.

  • Permesso Plus No Kill: € 250,00– Permette di pescare a mosca con coda di topo in TUTTE le zone (Normali, fascia A, B e C tranne che nelle zone turistiche).

  • Permesso “Senza Catture”(solo pesca a mosca o artificiali – no esche naturali): € 120,00 – Permette di pescare a mosca no con esche artificiali nelle zone a Regolamentazione Normale.

Il pagamento del permesso stagionale richiesto potrà avvenire:

a) in contanti presso i punti vendita che accettano tale modalità di pagamento (chiamare il punto vendita);

b) a mezzo di bollettino postale intestato a UNIONE PESCA DELLA PROVINCIA DI SONDRIO VIA TRIESTE N. 8 23100 SONDRIO numero di conto corrente postale 209239, causale “permesso stagionale 2018 tipo: ……”;

c) P.o.s o carte di credito presso sede UPS;

d) Online direttamente sul sito www.unionepescasondrio.it, accedendo alla sezione dedicata (attivo a breve).

Dove trovare l documentazione necessaria per l’acquisto dei permessi stagionali

La documentazione per l’acquisto dei permessi stagionali è disponibile presso tutti i punti di rilascio dei permessi stagionali. Anche il Regolamento di pesca 2018 può essere visionato e scaricato dal nostro sito oppure può essere ritirato presso i punti di rilascio dei permessi.

Per ritirare i propri permessi stagionali basterà recarsi presso un punto vendita autorizzato (l’elenco lo trovate sul nostro sito internet www.unionepescasondrio.it ) muniti di:

  1. Vecchio libretto segna pesci 2017 e relativo foglio di censimento fedelmente compilato (se non già consegnato in precedenza);

  2. Ricevuta del pagamento del permesso se effettuato a mezzo di bollettino postale o pagando al momento presso i punti vendita che accettano il pagamento in contante.

E’ necessario indicare nel Modulo di Affiliazione (disponibile presso i punti vendita) anche il Codice pescatore (rilevabile sull’adesivo di spedizione della Rivista “Pescare in Valtellina”) per facilitare l’immissione nella banca dati UPS. I punti vendita vi daranno tutta la collaborazione necessaria anche se non siete in possesso del codice pescatore.

Prima di iniziare la pesca

Una volta acquistato il permesso stagionale, e comunque prima di iniziare l’attività di pesca, lo stesso dovrà essere compilato con le proprie generalità nell’apposito spazio sul retro della copertina (se non compilato automaticamente dal punto vendita). Si rammenta che, ai fini dei controlli del servizio di vigilanza, l’associato dovrà essere sempre in possesso del documento di identità in corso di validità.

LICENZA DI TIPO “B”

  • A far data  dal 10 luglio 2015 sono state apportate modifiche e semplificazioni alla Legge Regionale 31/2008 e alla L.R. 10/2003 riguardanti  il rilascio della Licenza di pesca tipo B. Da questa data la licenza di Tipo B è costituita dalla ricevuta di versamento della tassa di concessione regionale su cui sono riportati i dati anagrafici ed il codice fiscale del pescatore e la causale del versamento. Sono esonerati dal possesso della licenza di tipo B i residenti nel territorio Italiano di età inferiore ai 18 anni o superiore ai 65 e i soggetti di cui all’articolo 3 della legge 5 febbraio 1992, n. 104 (legge quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate) che esercitano la pesca con l’uso della sola canna, con o senza mulinello, armata con uno o più ami.
  • La licenza di tipo B è necessaria solo per le persone dai 18 ai 64 anni e consiste nel versamento di € 23,00 mediante:
  • bonifico bancario: IBAN IT 95 D030 6909 7901 0000 0300047 intestato a Regione Lombardia (per i bonifici internazionali, effettuati da banca estera, indicare il codice bic/swift BCITITMM che corrisponde a Banca Intesa San Paolo di Milano. Se il sistema della propria banca richiede ulteriori tre caratteri per l’identificazione della filiale, aggiungere XXX)
  • mediante versamento sul c/c postale n. 25911207 intestato a Regione Lombardia.

Causale versamento: Licenza di tipo B – M1 nome, cognome e codice fiscale del pescatore.