Novità Importanti per la Licenza di Tipo B - Legge Regionale n. 19 del 08 luglio 2015 Art. 16

Pubblicato Sabato, 11 Luglio 2015 09:55
Scritto da Davide Ravanetti

Si comunica che, a far data  10 luglio 2015 sono state apportate delle modifiche alla Legge Regionale 31/2008 e alla L.R. 10/2003 riguardanti  il rilascio della Licenza di Tipo B. Da questa data la licenza di Tipo B è costituita dalla ricevuta di versamento della tassa di concessione regionale su cui sono riportati i dati anagrafici del pescatore e la causale del versamento (licenza tipo B). Il versamento passa da € 22,72 a € 23,00. Sono esonerati dal possesso della licenza di tipo B i residenti nel territorio Italiano di età inferiore ai 18 anni o superiore ai 65 e i soggetti di cui all'articolo 3 della legge 5 febbraio 1992, n. 104 (legge quadro per l'assistenza, l'integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate) che esercitano la pesca con l'uso della sola canna, con o senza mulinello, armata con uno o più ami.

Ne consegue che la classica licenza di tipo B con foto (che veniva rilasciata dovendo pagare 2 marche da bollo da € 16, un versamento di € 5.16 oltre che la tassa di €22.72) non sarà più rilasciata. Basterà essere muniti del predetto versamento alla Regione Lombardia di € 23 oltre che il permesso del concessionario (U.P.S.). Durante l'esercizio della pesca il pescatore dovrà essere comunque munito di documento d'identità in corso di validità.  Dal 1 gennaio 2017 l'unica modalità di pagamento è tramite bonifico bancario (vedi articolo pubblicato il 27.12.16)


Clicca quì per scaricare  la legge completa in formato PDF